Foto-racconto della nostra gita al ghiacciaio di Fellaria in Valmalenco

Come raggiungere il ghiacciaio della Fellaria

 

Da Sondrio raggiungiamo dapprima Lanzada lungo la strada provinciale 15. Proseguiamo poi per la località Franscia fino a Campo Moro (1.990 metri) e, lasciati alle spalle i rifugi Zoia e Poschiavino, raggiungiamo il parcheggio alla base della diga dell’alpe Gera (2.024 metri).

Si segue il sentiero numero 305, con belle vedute sulla Valle Poschiavina fino al rifugio Bignami (2.401 metri), da dove si prosegue lungo il sentiero glaciologico Luigi Marson tra prati e sfasciumi fino al ghiacciaio di Fellaria e al lago alla base del ghiacciaio (2.604 metri), formatosi grazie allo sbarramento naturale prodotto dalla morena e alimentato dalle acque di scioglimento.

Pianifica la tua escursione in Valtellina

Per programmare questa escursione o per prenotare il tuo soggiorno in Valtellina invia un’e-mail a Visit Valtellina qui, oppure chiama direttamente il numero 0342-705619 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

 

 

 

 

Source: In Valtellina

Call Now Button