Domenica siamo usciti a fare due passi dietro casa per festeggiare la fine del lockdown e ci siamo fermati quando abbiamo raggiunto il Passo del Mortirolo. Ecco il foto-racconto della nostra escursione da Tovo S. Agata al Passo del Mortirolo.

Bellissima escursione lungo il versante meno conosciuto del passo del Mortirolo da Tovo S. Agata.
Abbiamo lasciato l’auto nel parcheggio libero adiacente il cimitero ed abbiamo iniziato la salita lungo una stretta strada asfaltata. Il Passo del Mortirolo dal versante di Tovo è SOLO apparentemente meno duro rispetto al più classico versante che sale da Mazzo Valtellino.
In realtà la pendenza media del percorso è del 10,7%, su un totale di 12,2 km, quindi l’escursione è consigliata a camminatori allenati. La prima parte della salita a tornanti alterna tratti facili a tratti più impegnativi e regala bellissimi scorci di pascoli, fioriture e boschi fittissimi. Abbiamo apprezzato particolarmente la tranquillità del percorso per l’assenza quasi totale di traffico .
La parte prima di innestarsi sul percorso che proviene da Mazzo è molto impegnativa, caratterizzata da un fondo di cemento che sale tra pascoli e baite con punte che sfiorano il 23%. La fatica è ricompensata da vedute mozzafiato sulla Media Valtellina, da Teglio alla Val  Grosina.
Qui sotto il foto-racconto della nostra escursione effettuata il 24 maggio.

SPECIFICHE TECNICHE DELL’ITINERARIO

  • Km totali: 12,2 km
  • Luogo e quota partenza: Tovo S. Agata (551 m)
  • Luogo e quota arrivo: Mortirolo (1852 m)
  • Dislivello totale: 1301 m
  • Pendenza media: 10,7 %

PIANIFICA LA TUA VACANZA IN VALTELLINA

L’escursione che ti abbiamo presentato può essere effettuata in giornata, ma ti consiglio di trascorrere un weekend in Valtellina abbinandola ad un soggiorno a Tirano. Informati e prenota qui il tuo soggiorno nel nostro design b&b nel centro storico di Tirano.

 

Source: In Valtellina

Call Now Button