Prima in treno e poi in bici. Così lasci a casa lo stress e ti gusti la Valtellina in bicicletta. E con l’offerta “Train & Bike” di Trenord quest’estate la tua gita in montagna in bici sarà ancora più conveniente.

Prova ad immaginare. Sali in treno a Milano (o in qualsiasi altra stazione Trenord in Lombardia), ti rilassi, ti gusti il paesaggio e al tuo arrivo in Valtellina ritiri la bici alla stazioni di Sondrio o di Tirano e parti!

Per tutta l’estate, grazie all’offerta “Train & Bike” di Trenord, scoprire la Valtellina in bicicletta non è mai stato così semplice ed economico.

Ecco allora come funziona “Train & Bike”

Acquista il biglietto nelle biglietterie Trenord, online sullo store o con lo smartphone scaricando l’app di Trenord. Contatta il Consorzio di Sondrio o di Tirano e prenota la tua bike (almeno 24 ore prima della partenza). Sali in treno e via! All’arrivo in Valtellina basterà mostrare il biglietto in corso di validità per ritirare la bike a prezzo scontato. Il punto di ritiro a Sondrio (e Valmalenco) è presso il Consorzio in via Tonale 13, a Tirano presso il Rent a Bike in piazza delle Stazioni. Il costo della bike per gli adulti (comprensivo di noleggio del casco) è di 12 €, di 8 € per i bambini da 4 a 12 anni e di soli 24 € per una famiglia composta da 2 adulti e 2 bambini fino a 12 anni. Ricorda che l’offerta è valida nei weekend nei mesi di giugno, settembre e ottobre; tutti i giorni nei mesi di luglio e agosto.

Alcuni suggerimenti su quali percorsi scegliere? Ti consiglio senza dubbio il Sentiero Valtellina, la greenway di casa: 114 km di ciclabile lungo il corso dell’Adda da percorrere lentamente da Bormio a Colico. Pianeggiante, attrezzato, il percorso Valtellina è davvero adatto a tutti!

Se sei allenato e non temi le salite (e qualche tratto di trail) ti segnalo il percorso che corre lungo la Via dei Terrazzamenti attraversando il versante vitato retico per 70 km tra Tirano e Morbegno e che si snoda in quota passando accanto a chiese e antichi borghi alpini, dove fermarsi a degustare un piatto di pizzoccheri o di bresaola. Da provare!

Source: In Valtellina

Call Now Button