Sei un “turista fai da te” e vuoi programmare il tuo viaggio a bordo del Trenino del Bernina Unesco per Ferragosto? Niente panico. Con i consigli della guida turistica prenotare il Trenino Rosso del Bernina Unesco non è un miraggio neppure in agosto. Scopri di più nel post!

Trenino Rosso del Bernina a Ferragosto? Si può fare, a patto di non lasciare nulla al caso. Con i miei consigli, prenotare il tuo “viaggio fai da te” a bordo del Trenino del Bernina Unesco sarà facile e veloce anche ad agosto.

Se segui il mio blog già sai che ho da poco pubblicato la guida pratica al Trenino del Bernina Unesco proprio per rispondere alle richieste più frequenti da parte di viaggiatori che desiderano pianificare il proprio viaggio sul Trenino Rosso o Bernina Express. Nel post trovi molte informazioni dettagliate su:

  • Treni regionali o treni espressi: quale treno scegliere?;
  • Quanto costa il biglietto del Trenino Rosso?;
  • Raggiungere la stazione di Tirano;
  • Quanto dura il viaggio a bordo del trenino Rosso?;
  • Le più belle fermate lungo il percorso;

Nel post di oggi ho raccolto invece una lista di suggerimenti “smart” per viaggiatori fai da te, utili per organizzare facilmente il viaggio a bordo del Trenino del Bernina (o Bernina Express) evitando perdite di tempo e senza stress.

Sei pronto a partire con il Trenino Rosso Unesco?

 

Da sapere prima di partire

Il tuo viaggio da Tirano a St. Moritz durerà circa 2 ore e 30 minuti se sceglierai di viaggiare con un treno regionale e 2 ore e 15 minuti con il treno espresso o BEX. Qualunque sia la tipologia di treno scelto, l’avventura inizierà appena a bordo, perché il viaggio sul Trenino del Bernina, una delle tratte ferroviarie più belle al mondo, è molto più di un semplice viaggio in treno! Panorami mozzafiato scorreranno davanti a te come in un film, dalle pendici vitate del versante retico della Valtellina attraverso i boschi di maestose conifere della Valposchiavo fino agli alti pascoli del Passo Bernina, costeggiando limpidi laghi alpini, scorci di cascate improvvise, ghiacciai e pascoli alpini. Devi sapere che il Trenino Rosso del Bernina è un treno di linea che viaggia tutti i giorni dell’anno, con qualsiasi condizione atmosferica e con cadenza (quasi) oraria. La prima corsa diretta da Tirano parte alle 7.40 del mattino, mentre l’ultima corsa diretta da St. Moritz a Tirano è alle ore 16.48. La tratta tra Tirano e S. Moritz si snoda lungo 61,6 chilometri, di cui il 97% in territorio svizzero e solo il restante 3% in territorio italiano, nel Comune di Tirano. Lungo il percorso, il Trenino del Bernina effettuerà diverse soste lungo le 21 fermate previste (a seconda che si tratti di un treno regionale o di un treno espresso) e viaggerà a una velocità media di 30-35 chilometri orari.

 

Quanto costa il biglietto del Trenino Rosso?

Il costo del biglietto per il treno regionale è di 64 franchi svizzeri a persona per un biglietto di andata e ritorno nello stesso giorno in seconda classe e di 112 franchi in prima classe. Il biglietto va acquistato prima di salire in treno e non deve essere convalidato in stazione (fatta eccezione per le carte e i pass che hanno validità di più giorni). Oltre che in franchi svizzeri, potrai acquistare i biglietti anche in euro al cambio del giorno, oppure tramite carta di credito.

Eccoti invece i prezzi del biglietto in franchi svizzeri per i viaggiatori individuali:

tratta andata 2a classe  andata e ritorno 2a classe
Tirano – St.Moritz 32.00 CHF 64.00 CHF
Tirano – Pontresina 29.00 CHF 58.00 CHF
Tirano – Morteratsch 26.00 CHF 52.00 CHF
Tirano – Bernina Diavolezza 23.00 CHF 46.00 CHF
Tirano – Ospizio Bernina 20.40 CHF 40.80 CHF

 

tratta andata 1a classe  andata e ritorno 1a classe
Tirano – St.Moritz 56.00 CHF 112.00 CHF
Tirano – Pontresina 51.00 CHF 102.00 CHF
Tirano – Morteratsch 46.00 CHF  92.00 CHF
Tirano – Bernina Diavolezza 40.40 CHF  80.80 CHF
Tirano – Ospizio Bernina 35.80 CHF  71.60 CHF

Smart tip: desideri effettuare fermate durante il viaggio?  Ti ricordo che, se viaggerai sul treno regionale, potrai scendere nelle soste intermedie e risalire su altri treni regionali successivi!

Acquista il tuo biglietto online!

Ti ho già detto che il Trenino del Bernina è un treno di linea molto richiesto, quindi se non vuoi stressarti facendo la coda in biglietteria e, soprattutto, essere certo di avere il posto prenotato sulla carrozza panoramica, acquista il tuo biglietto online in anticipo qui: info@visit-valtellina.com. Riceverai a casa il tuo voucher e potrai ritirare il biglietto all’arrivo alla stazione di Tirano o direttamente presso i b&b del circuito “Le stanze del Trenino Rosso” se pernotterai a Tirano prima della partenza.

 

Dormi a Tirano (e parti rilassato!)

Se intendi fare il viaggio a bordo del Trenino Rosso del Bernina in una giornata, ricorda che i tempi si riferiscono ovviamente al percorso in treno e non tengono in considerazione il tempo necessario per arrivare e tornare da Tirano. Quindi, a meno che non abiti nelle immediate vicinanze della Valtellina, ti consiglio di prevedere almeno un pernottamento a Tirano. Visita il sito: www.treninodelbernina.com per scoprire la nuovissima foresteria Lombarda “Le Stanze del Trenino Rosso”, a soli 5 minuti a piedi dalla partenza del Trenino Rosso o semplicemente per farti ispirare sulle mille opportunità di escursioni che offrono la tratta Unesco, Tirano e la Valtellina. E per prepararti al viaggio come si deve non dimenticarti di scaricare la guida in pdf gratuita “myTrenino del Bernina”, con tanti consigli utili delle guide turistiche locali.

 

Arrivare a Tirano-parcheggi vicino alla stazione di Tirano

Ricorda che il Trenino Rosso del Bernina è un treno di linea che viaggia a orari prestabiliti e che, come tutti i treni svizzeri, è puntualissimo! Questo significa che è nel tuo interesse presentarti alla stazione di Tirano almeno 15 minuti prima dell’orario di partenza previsto, perché il Trenino Rosso non aspetta! Se viaggi in auto calcola accuratamente il tempo necessario per raggiungere Tirano e per trovare un parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria. Tieni presente che lungo la Strada Statale 38 i tempi di percorrenza sono variabili e dipendono dall’orario in cui viaggerai e dalla stagione. Considera che da Colico a Tirano dovrai mettere in conto 1-1,30 ora a seconda degli orari, lo stesso da Edolo a Tirano attraverso il Passo dell’Aprica, 40 minuti da Bormio e almeno 1,5 ora da Livigno via Bormio (più l’eventuale attesa alla dogana del Foscagno). Ti consiglio di parcheggiare l’auto nel grande parcheggio gratuito alle spalle della Piazza delle Stazioni presso il terminal dei bus, dai cui potrai raggiungere la Ferrovia Retica a piedi in 2 minuti.

 

Informazioni per disabili

Eccoti qui alcune informazioni pratiche se viaggi in compagnia di persone diversamente abili. A Tirano l’ingresso della Ferrovia Retica è a pianterreno: suggerisco agli accompagnatori di viaggiatori con difficoltà ambulatorie o in carrozzina di sostare nei pressi della Piazza delle Stazioni e di raggiungere la biglietteria con la carrozzina prima di parcheggiare l’automobile. Anche nella nuovissima stazione di St. Moritz i binari sono ora a raso terra, quindi l’uscita dalla stazione non costituisce più alcun problema. Alcuni treni sono forniti di carrozze con porte larghe e idonee per carrozzine, quindi segnala per tempo in biglietteria eventuali necessità e avvisa il bigliettaio se desideri l’aiuto del personale per scaricare la carrozzella dal treno all’arrivo a St. Moritz. Dalla stazione raggiungi il parcheggio coperto Serletta attraverso il tunnel coperto, dove si trovano gli ascensori e la scala mobile che portano direttamente in centro.

 

Documenti validi per l’espatrio

Tieni presente che andrai in Svizzera, quindi che hai l’obbligo di avere con te la carta d’identità o il passaporto valido per l’espatrio. Ricorda che la Svizzera non fa parte dell’Unione Europea, anche se rientra negli accordi internazionali previsti dal trattato di Schengen. Di conseguenza, i controlli sui documenti d’identità non sono più effettuati con regolarità alla Dogana di Tirano, ma è obbligatorio averli con sé, perché i doganieri svizzeri potrebbero controllare i documenti direttamente a bordo treno durante la sosta a Campocologno, la stazione al confine svizzero.

 

Programma con cura il tuo viaggio sul Trenino Rosso

Anche se desideri fare il semplice viaggio senza soste, ti consiglio di partire da Tirano la mattina, così da avere l’intera giornata a disposizione. Considera che, tra andata e ritorno, trascorrerai circa 5 ore in treno, sia che viaggerai sul treno espresso sia sul regionale, quindi fai bene i tuoi calcoli (soprattutto se prevedi di fare delle soste lungo il percorso). Fai poi i conti con le stagioni: ricorda che in inverno fa buio presto e che anche durante il giorno le temperature possono scendere al di sotto dello zero termico. Fai tesoro di questo suggerimento, soprattutto se viaggi in compagnia di bambini!

 

Se fai tardi gioca d’anticipo e prenota il bus sostitutivo gratuito!

Se prevedi di fare tardi, tieni presente che l’ultimo treno diretto per Tirano parte da St. Moritz alle 16.48. Dopo quest’orario il treno fa servizio solo fino a Poschiavo, da dove è però possibile rientrare a Tirano con l’autobus postale sostitutivo (gratuito), prenotandolo 1 ora prima della partenza da St. Moritz a questo numero verde multilingue: 0041 800125125.

 

Mi hai seguito fin qui? Wow! Nel prossimo post ti racconterò molte curiosità sulla vicina Svizzera e cosa fare lungo le fermate del Trenino Rosso del Bernina. Continua a seguirmi!

 

Dove prenotare il viaggio sul Trenino Rosso del Bernina

Se desideri invece compiere l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina in modo organizzato, ti segnalo che il tour operator Visit Valtellina ha messo a punto un pacchetto ad hoc di 2 giorni e 1 notte, con arrivo con propri mezzi in Valtellina e comprensivo di 1 pernottamento in b/b a Tirano o dintorni con trattamento di pernottamento e prima colazione. Al pacchetto potrai abbinare, su richiesta, l’entrata alle terme di Bormio, oppure il biglietto per compiere l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina da Tirano a St. Moritz o per un wine-tour con degustazione di nebbiolo e di prodotti tipici in una storica casa vinicola del tiranese. Se sei il responsabile di un gruppo, di un’associazione o di un cral non dimenticare di prenotare anche il servizio guida a bordo. Per richieste di informazioni, per richiedere il programma dettagliato di questa offerta e per prenotazioni contatta Visit Valtellina da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al numero di telefono 0342-705619, oppure via mail all’indirizzo: info@visit-valtellina.com.

 

Stay tuned!

Per tenerti invece aggiornato su proposte di viaggio, sulle principali località della valle o semplicemente per scaricare la ricetta di un piatto tipico valtellinese, ti invito a scaricare l’app gratuita Visit Valtellina, compatibile con iPhone e iPad e le guide 2.0 “myTrenino Rosso del Bernina” e “myValtellina da gustare” per iPad, scaricabili da iTunes o dai siti: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

 

About

Post scritto da Stefania Stoppani. Guida turistica, travel designer, sommelier, ma soprattutto viaggiatrice e trekker appassionata. Co-founder di In Valtellina srl, mi occupo professionalmente di turismo, destination marketing ed eventi tra Italia e Svizzera. Scrivo di Valtellina dalle finestre del mio b&b nel centro storico di Tirano (www.lestanzedeltreninorosso.it).

Su twitter sono @stefistoppani. Websites: www.treninodelbernina.com www.visit-valtellina.com www.in-valtellina.it

The post Trenino Rosso del Bernina senza stress. Guida pratica 2017 al Trenino del Bernina Unesco per viaggiatori “fai da te”. appeared first on Visit Valtellina.

Source: in valtellina

Translate »

In questo sito, oltre ai cookie tecnici di sessione e analitici a basso potere identificativo, possono essere installati previo tuo consenso anche cookie di profilazione di terze parti che sono annessi al funzionamento di alcuni servizi, come per esempio le traduzioni automatiche, video e mappe incorporate, marketing. Puoi scegliere di abilitare tutti i cookie ed eventualmente revocare la tua scelta in un secondo momento, oppure disabilitare solamente i cookie di profilazione. Vedi Privacy e Cookie Policy.