Domenica 9 luglio, lungo il lato valtellinese dei tornanti del Passo dello Stelvio, è andata in scena la 33.a edizione della Re Stelvio Mapei. La competizione è un classico nel suo genere. Ai blocchi di partenza oltre 2500 tra corridori e ciclisti si sono ritrovati con un unico obiettivo: quello di affrontare la mitica salita dello Stelvio fino alla vetta, la Cima Coppi a 2.758 m. Vediamo com’è andata nel foto-racconto realizzato da uno dei protagonisti che hanno sfidato il grande Passo sulle due ruote, Gloria Masa.

 

Gloria Masa guarda verso la macchina fotografica e sorride. Sfodera un sorriso disarmante, Gloria. Non diresti che sta inanellando i 40 tornanti che da Bormio portano verso il Passo Stelvio, spingendo sui pedali, una curva dietro l’altra.

Oggi è il giorno della 33.a edizione della Re Stelvio, l’attesissimo appuntamento sportivo che richiama ai nastri di partenza di Bormio oltre 2500 partecipanti, tra podisti, ciclisti e corridori. Una folla colorata e ordinata si accalca tra le vie del paese, pronta ad affrontare il Grande Passo, ancora fresco del passaggio del recentissimo Giro d’Italia e di ricordi ormai sbiaditi della Prima Guerra.

 

Gloria indossa il pettorale con il numero 2471, bene in vista sulla maglietta verde con l’immagine di un grande cervo, l’incontrastato re Stelvio, appunto.

Gloria di cognome fa Masa, quasi un distintivo da queste parti: rimanda subito alla Valmalenco e ricorda gente tenace, una stirpe di alpinisti e di sciatori. E infatti è una sciatrice provetta Gloria, pronta però a trasformarsi in ciclista in estate. A ben pensarci, due facce della stessa medaglia, due modi di vivere la montagna, fatti entrambi di sudore e fatica.

 

Durante la settimana Gloria la trovi in agenzia viaggi a Tirano e anche lì sfodera lo stesso sorriso disarmante che le vediamo sul volto durante tutta la salita. Sorride mentre lavora al pc e risolve i piccoli e grandi problemi dei visitatori che vengono alla scoperta della Valtellina.

 

Ora, però, lasciamola pedalare. Seguiamola, un po’ colpevoli, lungo questi fantastici e terribili tornanti, uno dopo l’altro, fino al suo arrivo alla Cima Coppi, a quota 2700 metri.

 

Sorriderà anche all’arrivo, nonostante la fatica e la stanchezza. E con i grandi suoi occhi scuri sembra volerti dire: coraggio, vieni anche tu a sfidare il Passo il prossimo anno!

 

 

Pacchetto “Valtellina in bicicletta”

Se questo post ti ha incuriosito, ti segnalo che il Tour Operator Visit Valtellina di Tirano ha messo a punto un pacchetto ad hoc per amanti delle due ruote, che prevede pernottamenti in b&b o hotel convenzionati con formula di mezza pensione, a cui potrà essere abbinata, su richiesta, l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina, l’entrata alle terme di Bormio, lo skipass e una degustazione di vini in una casa vinicola. Per richieste di informazioni, per richiedere il programma dettagliato di questa offerta e per prenotazioni contatta Visit Valtellina da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al numero di telefono 0342-705619, oppure via mail all’indirizzo: info@visit-valtellina.com.

 

Stay tuned!

Per tenerti invece aggiornato su proposte di viaggio, sulle principali località della valle o semplicemente per scaricare la ricetta di un piatto tipico valtellinese, ti invito a scaricare l’app gratuita Visit Valtellina, compatibile con iPhone e iPad e le guide 2.0 “myTrenino Rosso del Bernina” e “myValtellina da gustare” per iPad, scaricabili da iTunes o dai siti: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

 

About

Post scritto da Stefania Stoppani. Guida turistica, travel designer, sommelier, ma soprattutto viaggiatrice e trekker appassionata. Co-founder di In Valtellina srl, mi occupo professionalmente di turismo, destination marketing ed eventi tra Italia e Svizzera. Scrivo di Valtellina dalle finestre del mio b&b nel centro storico di Tirano (www.lestanzedeltreninorosso.it).

Su twitter sono @stefistoppani – web sites: www.visit-valtellina.com www.in-valtellina.it www.treninodelbernina.com

 

The post Valtellina: in bicicletta al Passo Stelvio. Fotoracconto della Re Stelvio 2017. appeared first on Visit Valtellina.

Source: in valtellina

Call Now Button