Domenica 28 maggio torna in Valtellina Cantine Aperte, giunta quest’anno alla 25. edizione. In Valtellina sono molti gli eventi in programma per accogliere gli enonauti, per quello che si annuncia come l’appuntamento valtellinese più atteso dai wine-lovers.

Inizia il countdown per l’edizione n. 25 di Cantine Aperte, l’appuntamento più amato del Movimento Turismo del Vino, in programma sabato 27 e domenica 28 maggio da Nord a Sud dello Stivale.

Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed eno-appassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento. Protagonisti di Cantine Aperte sono giovani, comitive e coppie, che contribuiscono ad animare le innumerevoli iniziative di cultura gastronomica ed artistica che fioriscono attorno all’evento in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli.

Cantine Aperte ha riscosso nel tempo un successo crescente, anche grazie ad una maggiore consapevolezza dei produttori, che hanno visto svilupparsi potenzialità di accoglienza inattese. Tante le novità in programma per l’edizione numero 25 di Cantine Aperte, il tradizionale appuntamento dedicato ai wine-lovers, che per l’occasione si trasformano in instancabili viaggiatori alla scoperta, non soltanto delle cantine che aderiscono alla tradizionale iniziativa organizzata dal Movimento per il Turismo del Vino, ma anche delle località e dei territori di produzione.

Sono una settantina le cantine lombarde e 3 le cantine valtellinesi che parteciperanno all’edizione 2017. Ecco nel dettaglio l’elenco delle aziende che saranno aperte per visite al pubblico, degustazioni e tanti eventi collaterali il prossimo 28 maggio, con orario dalle 10.00 alle 18.00:

  • Cantina Sesterzio – Via Ere, 345 – Berbenno Di Valtellina
  • Casa Vinicola Pietro Nera – Via Stelvio 40/A – Chiuro
  • Casa Vinicola Triacca – Tenuta La Gatta, Via Gatta, 33 – Bianzone

 

In Valtellina, Cantine Aperte segna un po’ l’inizio dell’estate, trasformandosi in una golosa occasione per  trascorrere un fine settimana enogastronomico in Valtellina alla scoperta dei territori vocati alla viticoltura e alla produzione del vino, oltre che per visitare alcune tra le più belle aziende di produzione enologica italiane. D’altronde la Valtellina vanta una millenaria tradizione in ambito vitivinicolo ed è proprio il suggestivo paesaggio valtellinese, nel quale sono incastonati i vigneti terrazzati, il primo biglietto da visita per il visitatore che giunge qui da noi e che per primo racconta la storia del vino. Sono ben 2500 i km di muretti a secco che caratterizzano il paesaggio vitato del versante retico della valle, lungo il quale generazioni di viticoltori coltivano le uve nebbiolo (localmente chiamate Chiavennasca) per trasformarli in rossi corposi e di grande personalità. Oggi la Denominazione di Origine di Valtellina gioca un ruolo da protagonista nel panorama vinicolo lombardo, grazie a ben 2 DOCG (Sforzato di Valtellina e Valtellina Superiore), 1 DOC (Rosso di Valtellina) e 1 IGT (Terrazze Retiche di Sondrio).

 

Pacchetto “Weekend in Valtellina per Cantine Aperte 2017”

Se non vuoi lasciarti sfuggire l’occasione di trascorrere il Ponte del 1 maggio in Valtellina, ti segnalo che il tour operator Visit Valtellina ha messo a punto un pacchetto ad hoc di 2 giorni e 1 notte, con arrivo con propri mezzi in Valtellina e comprensivo di 1 pernottamento in b/b a Tirano o dintorni con trattamento di pernottamento e prima colazione. Al pacchetto potrai abbinare, su richiesta, l’entrata alle terme di Bormio, oppure il biglietto per compiere l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina da Tirano a St. Moritz o per un wine-tour con degustazione di nebbiolo e di prodotti tipici in una storica casa vinicola del tiranese. Per richieste di informazioni, per richiedere il programma dettagliato di questa offerta e per prenotazioni contatta Visit Valtellina da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al numero di telefono 0342-705619, oppure via mail all’indirizzo: info@visit-valtellina.com.

 

Stay tuned!

Per tenerti invece aggiornato su proposte di viaggio, sulle principali località della valle o semplicemente per scaricare la ricetta di un piatto tipico valtellinese, ti invito a scaricare l’app gratuita Visit Valtellina, compatibile con iPhone e iPad e le guide 2.0 “myTrenino Rosso del Bernina” e “myValtellina da gustare” per iPad, scaricabili da iTunes o dai siti: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

 

 

About

Post scritto da Stefania Stoppani. Guida turistica, travel designer, sommelier, ma soprattutto viaggiatrice e trekker appassionata. Co-founder di In Valtellina srl, mi occupo professionalmente di turismo, destination marketing ed eventi tra Italia e Svizzera. Scrivo di Valtellina dalle finestre del mio b&b nel centro storico di Tirano (www.lestanzedeltreninorosso.it).

Su twitter sono @stefistoppani – web sites: www.visit-valtellina.com www.in-valtellina.it www.treninodelbernina.com

The post “Cantine Aperte 2017” in Valtellina appeared first on Visit Valtellina.

Source: in valtellina

Call Now Button