Stai programmando il tuo viaggio a bordo del Trenino del Bernina Unesco? Niente paura! Eccoti una guida di viaggio pratica, in cui troverai tutte le informazioni generali per organizzare facilmente il tuo viaggio e creare il tuo itinerario di visita personalizzato sul Trenino del Bernina! Da Tirano a St. Moritz ti racconto costi, orari, biglietti e le fermate più belle del Trenino del Bernina Unesco, tra laghi, ghiacciai e panorami mozzafiato.

 

 

Qualche giorno fa ti ho spiegato come organizzare facilmente il viaggio a bordo del Trenino del Bernina. Ti ho raccontato nel dettaglio quali tipologie di vagone potrai prenotare e le differenze principali tra di loro (post).

Oggi ti racconto come creare un itinerario di visita personalizzato sul Trenino del Bernina e pianificare le migliori soste lungo il percorso. Nel post ti spiegherò quanto durerà il tuo viaggio, come fare per acquistare il tuo biglietto, i costi, gli orari estivi ed invernali 2017 del Trenino, quali documenti devi avere con te, come organizzare la tua giornata e quali sono le migliori soste lungo il percorso.

 

Sei pronto per partire con il Trenino Rosso Unesco?

 

Informazioni utili

Il tuo viaggio da Tirano a St. Moritz durerà circa  2 ore e 30 minuti se sceglierai di viaggiare con un treno regionale e 2 ore e 15 minuti con il treno espresso. Qualunque sia la tipologia di treno scelto, l’avventura inizierà appena a bordo, perché il viaggio sul Trenino del Bernina, una delle tratte ferroviarie più belle al mondo, è molto più di un semplice viaggio in treno! Panorami mozzafiato scorreranno davanti a te come in un film, dalle pendici vitate del versante retico della Valtellina attraverso i boschi di maestose conifere della Valposchiavo fino agli alti pascoli del Passo Bernina, costeggiando limpidi laghi alpini, scorci di cascate improvvise, ghiacciai e pascoli alpini.

Devi sapere che il Trenino Rosso del Bernina viaggia tutti i giorni dell’anno, con qualsiasi condizione atmosferica e con cadenza (quasi) oraria. La prima corsa diretta da Tirano parte alle 7.40 del mattino, mentre l’ultima corsa diretta da St. Moritz a Tirano è alle ore 16.48. La tratta tra Tirano e S. Moritz si snoda lungo 61,6 chilometri, di cui il 97% in territorio svizzero e solo il restante 3% in territorio italiano, nel Comune di Tirano. Lungo il percorso, il Trenino del Bernina effettuerà diverse soste lungo le 21 fermate previste (a seconda che si tratti di un treno regionale o di un treno espresso) e viaggerà a una velocità media di 30-35 chilometri orari.

 

Acquista il tuo biglietto

Il Trenino del Bernina è un treno di linea e molto richiesto, quindi se non vuoi fare la coda in biglietteria ed essere certo di avere il posto prenotato sulla carrozza panoramica ricordati di acquistare il tuo biglietto in anticipo. La soluzione più semplice è inviare una richiesta via mail a Visit Valtellina: info@visit-valtellina.com. Riceverai conferma in pochi minuti e ti sarà inviato un voucher con il quale potrai ritirare il tuo biglietto al tuo arrivo alla stazione di Tirano.

Costi

Il costo del biglietto per il treno regionale è attualmente di 64 franchi svizzeri a persona per un biglietto di andata e ritorno nello stesso giorno in seconda classe e di 112 franchi in prima classe. Il biglietto va acquistato prima di salire in treno e non deve essere convalidato in stazione (fatta eccezione per le carte e i pass che hanno validità di più giorni). Oltre che in franchi svizzeri, potrai acquistare i biglietti anche in euro al cambio del giorno, oppure tramite carta di credito.

Smart tip: desideri effettuare fermate durante il viaggio?  Annotati che se viaggerai sul treno regionale, potrai scendere nelle soste intermedie e risalire su altri treni regionali successivi!

 

Orari

Nella pianificazione del tuo viaggio tieni conto del periodo dell’anno in cui lo effettuerai e ricorda che sono in vigore un orario invernale ed uno estivo nei seguenti periodi:

l’orario estivo dal 13 maggio al 29 ottobre 2017, l’orario invernale fino al 12 maggio 2017 e dal 30 ottobre al 9 dicembre 2017. Puoi consultare gli orari sul sito ufficiale della Ferrovia Retica o, più semplicemente, chiedere informazioni a Visit Valtellina: info@visit-valtellina.com.

 

Documenti validi per l’espatrio

Tieni presente che andrai in Svizzera, quindi che hai l’obbligo di avere con te la carta d’identità o il passaporto valido per l’espatrio. Ricorda che la Svizzera non fa parte dell’Unione Europea, anche se rientra negli accordi internazionali previsti dal trattato di Schengen. Di conseguenza, i controlli sui documenti d’identità non sono più effettuati con regolarità alla Dogana di Tirano, ma è obbligatorio averli con sé, perché i doganieri svizzeri potrebbero controllare i documenti direttamente a bordo treno durante la sosta a Campocologno, la stazione al confine svizzero.

 

Organizza la tua giornata

L’escursione andata e ritorno da Tirano a St. Moritz è fattibile in una giornata, non considerando però gli spostamenti da e per Tirano. Se  decidi di partire in giornata rientrando a Tirano la sera, ti suggeriamo di partire da Tirano presto con un treno regionale (in partenza alle 7.40, 9.00 o 9.40), così potrai scendere liberamente dal treno ed effettuare tutte le soste che desideri durante la giornata.  Per il rientro c’è un treno ogni ora in partenza da St.Moritz, mentre l’ultima corsa diretta a Tirano parte alle ore 16.48. Dopo quest’orario il treno fa servizio solo fino a Poschiavo, da dove è possibile rientrare a Tirano con un bus sostitutivo, prenotandolo un’ora prima della partenza da St. Moritz al numero verde 0041 800125125.

 

Soste lungo il percorso

Come già sai, se viaggerai sul treno regionale, potrai scendere liberamente alle fermate intermedie e andare alla scoperta delle deliziose località che si trovano lungo il percorso.

Ecco allora quali sono le fermare che ti suggerisco di mettere in programma durante il tuo viaggio:

 

Le Prese: piccola località sul Lago di Poschiavo, da dove è possibile compiere diverse belle escursioni, oltre alla classica passeggiata di 5,5 km intorno al lago (1,5 ore).

 

Poschiavo: antico borgo di grande fascino, con un bel mercato tradizionale nei mercoledì d’estate. Se sei un buon camminatore, da Poschiavo, ti suggeriamo di compiere l’escursione all’alpeggio di San Romerio, posto su un balcone panoramico a 1.800 metri di quota (3 ore circa l’andata).

 

 

Cavaglia: splendido alpeggio a 1793 metri, da dove è possibile visitare il Giardino dei Ghiacciai (10 minuti dalla stazione, visita gratuita da aprile a ottobre).

 

 

Alp Grüm: spettacolare balcone panoramico, con vista grandiosa sul ghiacciaio del Palù e sulla Valposchiavo.

 

 

 

Ospizio Bernina: il punto più alto del viaggio, da dove ammirare un panorama da cartolina e compiere belle camminate intorno ai laghi.

 

 

 

Morteratsch: da qui è possibile compiere una facile escursione fino al fronte del ghiacciaio (1 ora circa, nessuna difficoltà), mentre i più allenati potranno salire alla capanna Boval (2 ore e mezza l’andata).

 

 

Pontresina: bellissimo borgo alpino, da cui è possibile partire a piedi e in carrozza trainata da cavalli alla scoperta meravigliosa Val Roseg.

 

 

St. Moritz: mondana ed elegante, la località più famosa dell’Engadina non ha certo bisogno di presentazioni!

 

 

 

Mi hai seguito fin qui? Wow! Nel prossimo post ti racconterò nel dettaglio cosa fare lungo le fermate del Trenino Rosso del Bernina. Continua a seguirmi!

 

Dove prenotare il viaggio sul Trenino Rosso del Bernina

Se desideri cogliere l’occasione di compiere l’imperdibile escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina, ti segnalo che il tour operator Visit Valtellina ha messo a punto un pacchetto ad hoc di 2 giorni e 1 notte, con arrivo con propri mezzi in Valtellina e comprensivo di 1 pernottamento in b/b a Tirano o dintorni con trattamento di pernottamento e prima colazione. Al pacchetto potrai abbinare, su richiesta, l’entrata alle terme di Bormio, oppure il biglietto per compiere l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina da Tirano a St. Moritz o per un wine-tour con degustazione di nebbiolo e di prodotti tipici in una storica casa vinicola del tiranese. Se sei il responsabile di un gruppo, di un’associazione o di un cral non dimenticare di prenotare anche il servizio guida a bordo. Per richieste di informazioni, per richiedere il programma dettagliato di questa offerta e per prenotazioni contatta Visit Valtellina da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al numero di telefono 0342-705619, oppure via mail all’indirizzo: info@visit-valtellina.com.

 

Stay tuned!

Per tenerti invece aggiornato su proposte di viaggio, sulle principali località della valle o semplicemente per scaricare la ricetta di un piatto tipico valtellinese, ti invito a scaricare l’app gratuita Visit Valtellina, compatibile con iPhone e iPad e le guide 2.0 “myTrenino Rosso del Bernina” e “myValtellina da gustare” per iPad, scaricabili da iTunes o dai siti: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

About

Post scritto da Stefania Stoppani. Guida turistica, travel designer, sommelier, ma soprattutto viaggiatrice e trekker appassionata. Co-founder di In Valtellina srl, mi occupo professionalmente di turismo, destination marketing ed eventi tra Italia e Svizzera. Scrivo di Valtellina dalle finestre del mio b&b nel centro storico di Tirano (www.lestanzedeltreninorosso.it).

Su twitter sono @stefistoppani – web sites: www.visit-valtellina.com www.in-valtellina.it www.treninodelbernina.com

The post Guida pratica al Trenino del Bernina UNESCO. Costi, orari, biglietti, le fermate più belle tra Tirano e St. Moritz. appeared first on Visit Valtellina.

Source: in valtellina

Call Now Button